Infrastruttura come SQL su AWS: IaSQL è ora Open Source e SaaS

IaSQL, l’azienda che ha creato un servizio per gestire l’infrastruttura AWS utilizzando SQL, ha recentemente annunciato che IaSQL è disponibile come progetto open source e come  software as a service.

Mappando i servizi AWS in tabelle SQL, IaSQL gestisce una connessione bidirezionale tra un account AWS e un database PostgreSQL per descrivere un deployment su AWS. LuisFer De Pombo, co-fondatore e CEO, spiega:

I tradizionali software di gestione Infrastructure as Code non hanno un buon modo per gestire le dipendenze tra le parti dell’infrastruttura in un’architettura di microservizi, il che rende davvero difficile apportare e ripristinare le modifiche. Una rappresentazione SQL risolve il problema principale degli strumenti di infrastruttura basati su YAML.

Photo by eberhard 🖐 grossgasteiger on Unsplash

Il servizio può essere configurato anche per gestire deployment AWS esistenti: collegando un account AWS a un’istanza IaSQL, il database viene popolato con le risorse cloud disponibili e nuovi servizi possono essere definiti utilizzando i moduli IaSQL, ad esempio aws_ec2 o aws_elb. 

IaSQL non è l’unico servizio che si propone di gestire l’infrastruttura cloud tramite SQL: altre opzioni sono CloudQuery, Steampipe, trino-cloud, e StackQL. De Pombo descrive con un esempio un vantaggio dell’approccio SQL:

Non è possibile definire il tipo di istanza EC2 come “t2.mucro” e fare in modo che IaSQL tenti di crearla. L’istruzione insert fallirà, ti dirà che sono state inserite zero righe e potrai rapidamente capire il problema.

Uno dei vantaggi dell’utilizzo di SQL è l’ampia adozione del linguaggio: SQL è già utilizzato nella maggior parte dei team di sviluppo, quindi gli ingegneri del cloud non devono imparare un nuovo linguaggio per gestire l’infrastruttura. 

Secondo i creatori, uno dei vantaggi di un’istanza PostgreSQL come repository è la possibilità di sostituire completamente il database IaSQL in esecuzione con uno snapshot da AWS, ripristinando l’intero deployment a uno stato precedente.

La versione corrente di IaSQL supporta solo alcuni servizi AWS: EC2, Elastic Container Register (ECR), ECS + Fargate, ELB, RDS, VPC e IAM. IaSQL prevede di supportare Google Cloud, Azure e altri provider in futuro. 

Vuoi leggere altre news su AWS?

Una vulnerabilità di RDS e Aurora PostgreSQL porta AWS a deprecare numerose minor version